Vuoi sapere perché le risorse umane sono così importanti? Qual è la loro funzione? Da dove hanno origine e come si sono evolute? In questo articolo risponderemo a queste domande, ma anche al perché le risorse umane sono così determinanti nel successo di un’azienda o di un’organizzazione.

Nel mondo del lavoro, del management e delle strutture aziendali non si può prescindere da questo settore e dalle figure che ne fanno parte. Al centro di tutto però ci sono sempre di più le persone.

Risorse Umane, la definizione

Il termine Risorse Umane, chiamate anche HR (abbreviazione dall’inglese Human Resources) definisce il personale che lavora in una determinata azienda o organizzazione. Insomma, i lavoratori direte voi. Ma no, non è solo questo. Con risorse umane infatti si indica anche l’insieme di professionalità e competenze che ogni singola persona dello staff apporta all’azienda.

Persone, competenze e professionalità: i valori più preziosi per un’azienda

Le Risorse Umane sono anche uno dei dipartimenti presenti all’interno delle aziende. Il dipartimento HR gestisce tutto quello che riguarda le persone che lavorano nell’azienda: a partire dal reclutamento, selezione e assunzione fino alla formazione, valorizzazione, implementazione del personale e licenziamenti.

Oggi, il termine risorse umane sta diventando sempre più obsoleto. A questo, molti professionisti e manager preferiscono l’espressione gestione del personale ma soprattutto quella di People Department. Nell’ottica di mettere sempre più al centro le persone.

Cosa sono le Risorse Umane: la storia

Il termine Human Resources inizia a farsi strada durante la prima rivoluzione industriale (1760 – 1840) quando due inglesi, Robert Owen e Charles Babbage, decidono che il benessere dei lavoratori è fondamentale per garantire la produttività.

Ma i veri e propri dipartimenti di gestione del personale si diffondono nelle aziende solo nel ventesimo secolo, e in particolare fra la Prima Guerra Mondiale e la Grande Depressione.

Il termine Risorse Umane viene invece coniato per la prima volta nel 1984 dall’economista John R. Commons nel suo libro “Distribuzione della ricchezza”.

Ma come gestire al meglio il personale? Ecco 5 punti fondamentali

Secondo l’ultima visione nella gestione delle HR che vede al centro le persone in ottica di sviluppo e di incremento della produttività ecco 5 cose da fare per aiutare le persone e l’organizzazione a crescere:

  • Comunicazione trasparente e tangibile fra manager e collaboratori
  • Valutare le performance e condividere feedback, basandoli su dati specifici
  • Individuare i talenti
  • Mettere le persone giuste nella giusta posizione lavorativa
  • Valutare l’efficacia degli interventi formativi

Risorse Umane e lavoro: cosa fa il dipartimento HR

Se il team umano di un’azienda è uno dei valori più importanti, anche il lavoro dell’HR Management diventa fondamentale per il successo dell’organizzazione. Le risorse umane sono infatti fondamentali per le aziende che vogliono crescere e reclutare le persone giuste per ogni posizione lavorativa, individuare i talenti e aiutarli a svilupparsi.

È il People Department, insieme al manager aziendale, che si occupa di individuare, selezionare e valutare i profili giusti da inserire nella giusta posizione lavorativa, ma non solo. L’ufficio Risorse Umane è anche quello che si occupa di tutti gli aspetti burocratici e legali nella gestione del personale: dalla ricollocazione alla gestione dei procedimenti disciplinati, maternità, vertenze sindacali, reclami. Ed è anche quello che si occupa della crescita e della formazione delle persone che lavorano in azienda.

Gestione risorse umane: parola d’ordine Innovazione

Gestire bene le persone che lavorano in azienda vuol dire far crescere l’azienda, incrementarne il valore e la produttività. Infatti, gestire al meglio le risorse umane, migliorare le competenze e le prestazioni del team, garantisce la comunicazione fra i vari livelli e favorisce l’individuazione dei talenti.

Per raggiungere questi obiettivi oggi non si può prescindere dall’innovazione. dalle rivoluzioni tecnologiche e dalla digitalizzazione che offrono all’ambito HR un plus sempre più indispensabile. I dipartimenti Risorse Umane  sono passati al digitale e utilizzano software per la gestione di molti aspetti.

Risorse Umane: la digitalizzazione al servizio del People Development  

Senza i software adatti è ormai impossibile tenere sotto controllo tutto evitando di perdere tempo. Ma soprattutto, i software e la tecnologia aiutano i top manager nel difficile processo di valutazione delle persone che formano lo staff aziendale. Ma non bisogna dimenticare che

I software non sono niente senza le persone

Per questo ciò che offre K-Rev è la combinazione ideale fra un team di esperti e formatori con esperienza ventennale e un sistema software innovativo, facile da usare, che raccoglie dati oggettivi in tempo reale e che è in grado di misurare la formazione, individuare eventuali lacune e colmarle. Il futuro delle HR è nella gestione della digitalizzazione e di software innovativi da parte delle persone, per le persone.  

 

 

 

 

One Reply to “Risorse Umane: cosa sono le HR e come gestirle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *